Testo canzone Al Telefono di Cesare Cremonini

Al Telefono, Cesare Cremonini, testo canzone, Lyrics

Al Telefono di Cesare Cremonini


- Al Telefono -


Come non ricordi più?
dai che anno era
ho come l'impressione che tu stia ridendo
forse non sei sincera

E fammi una fotografia
e tienila per sempre nel telefono
in mezzo alla pornografia
poi a tutti quei sorrisi che si sprecano
al telefono

uh uh uh

Si ricorda di me
non so niente di lei
ho provato ad entrare in quel vecchio locale che prima era un club
dove andavi anche tu, che peccato però
non ti ho mai vista entrare alla notte se c'eri
le luci, la gente, le amiche nei bagni col cellulare
quando qualcuno mi chiede di te gli rispondo così prima di scappare

Fammi una fotografia
e tienila per sempre nel telefono
ti dico una bugia
è facile lasciarsi in un telefono

Quante volte penserai che è vero
che sei rimasta sola in mezzo al cielo
ma solo sono anch'io come uno scemo
al telefono

al telefono
al telefono
uh

Ho l'impressione che sincera

E adesso fammi una fotografia
e tienila per sempre nel telefono
voltati e vai via
per tutti quei sorrisi che si sprecano
al telefono
al telefono
al telefono
al telefono
al telefono
al telefono
da da da
ra ra ra da.


Posta un commento

Per commentare potete usare un account Google / Gmail oppure in anonimo. Si prega di non inserire link cliccabili nei vostri commenti. Il vostro intervento dovrà essere il più pertinente possibile all' articolo in questione. Seleziona "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte.