Liberare il potere della ChatGPT: Una breve guida per capire come funziona


ChatGPT
‍Immagine di Alexandra_Koch da Pixabay


Nell'era della tecnologia, l'intelligenza artificiale (IA) diventa sempre più parte integrante della nostra vita quotidiana. L'IA rivoluziona il modo in cui interagiamo con le macchine e una delle sue applicazioni più interessanti è il campo dell'elaborazione del linguaggio naturale. Uno dei più famosi strumenti di cui disponiamo oggi è ChatGPT, un potente scrittore in grado di creare contenuti in modo rapido ed efficace. In questo articolo esploreremo insieme cos'è ChatGPT (Generative Pre-trained Transformer), come funziona, cosa può fare e i vantaggi del suo utilizzo.


Che cos'è ChatGPT?


ChatGPT si basa sul GPT-3 (o, più specificamente, GPT-3.5) di OpenAI (fondato da Sam Altman), un potente modello linguistico GPT di terza generazione basato sull'intelligenza artificiale per l'apprendimento automatico del linguaggio naturale (NLG), addestrato su enormi quantità di dati estratti da Internet prima del 2022.

È un prototipo di chatbot open source AI conversazionale e machine learning (apprendimento automatico di tipo non supervisionato), perfezionato attraverso una combinazione di apprendimento supervisionato e per rinforzo, che richiedono entrambi l'assistenza di formatori umani. Quest'ultimo rende ChatGPT unico.


I creatori utilizzano una tecnica particolare chiamata Reinforcement Learning from Human Feedback (RLHF), che utilizza il feedback umano nel ciclo di addestramento per ridurre al minimo gli output dannosi, non veritieri o distorti.

La fase supervisionata avviene tramite conversazioni tra un utente e un assistente AI. Per quanto riguarda la fase di rinforzo, i formatori valutano l'output del modello da una sessione precedente. Attraverso una serie di iterazioni di Proximal Policy Optimization (PPO), queste valutazioni sono state utilizzate per costruire "modelli di ricompensa" che hanno ulteriormente perfezionato il modello.

Il processo di formazione, è frutto di una collaborazione con Microsoft, svolto sul loro sistema cloud Azure.


ChatGPT ha preso vita grazie a Sam Altman (nato nel 1985 a St. Louis, Missouri) con la collaborazione di Elon Musk (fondatore di Tesla e Space X) che insieme ad altri, fondarono OpenAI nel 2015 con sede a San Francisco.
Musk lasciò OpenAI nel 2018 per dedicarsi ad un proprio sviluppo di IA.

Sempre di OpenAI è il famoso DALL·E 2, un algoritmo di intelligenza artificiale che sfrutta GPT-3 per generare immagini a partire da un testo.


Come funziona e cosa può fare ChatGPT?


La piattaforma ChatGPT è stata lanciata in beta il 3 novembre 2022 e può essere utilizzata per generare in una manciata di secondi testi simili a quelli umani. Basta saper chiedergli cosa scrivere. Infatti, comprende il contesto della conversazione generando di conseguenza discreti contenuti, come se fosse in grado di riconoscere la personalità e le emozioni delle persone.


Questo tipo di tecnologia potrebbe diventare a breve lo strumento perfetto per i creatori di contenuti. In effetti, come avrai già letto altrove o visto su YouTube, viene usata in larga scala per generare post di blog, articoli di notizie, scrivere il codice di pagine web, scrivere bozze e-mail e persino per fare i compiti.


Quando si utilizza ChatGPT, gli utenti forniscono alla piattaforma una specifica richiesta o alcune frasi, e la piattaforma genererà contenuti in base alla richiesta.

Questo perché ha una vasta conoscenza essendo stato addestrato su tutti i tipi di testo presenti su Internet, come ad esempio: Wikipedia, post di blog, forum e libri di qualsiasi genere.


Come detto in precedenza, GPT-3 è stato addestrato usando la combinazione di apprendimento supervisionato/rinforzo (attraverso il feedback umano RLHF).


Nell'apprendimento supervisionato il modello viene addestrato grazie ad un enorme set di dati di testo presi da Internet; mentre nella fase di apprendimento per rinforzo viene addestrato a produrre risposte migliori e più accettabili.


Anche gli utenti come te possono aiutare lasciando un feedback per migliorare la sua capacità di rispondere alle domande in modo più accurato e più simile al testo scritto da un essere umano.

La versione gratuita di ChatGPT può dunque rispondere a molte delle tue richieste perché ha immagazzinato una enorme mole di dati e cerca quindi di "prevedere" la risposta giusta in base ai dati accumulati con l'addestramento.

In altre parole: non è ancora in grado di rispondere alle domande con certezza al 100%. La versione ChatGPT Plus è da poco disponibile al costo di 20 dollari/mese.


Se vuoi anche tu provare ChatGPT, iscriviti usando una e-mail valida e il numero del tuo cellulare.



Qualche esempio:


Domanda: Come funziona ChatGPT? Scrivi un breve articolo e suggerisci 5 titoli


Risposta: " ChatGPT è un modello di linguaggio sviluppato da OpenAI che utilizza tecniche di Deep Learning per generare risposte a domande in modo autonomo. Il modello è addestrato su un vasto corpus di testi preso da internet e ha imparato a comprendere il contesto ea formulare risposte appropriate.

Il funzionamento di ChatGPT è basato su una rete neurale Transformer che utilizza un processo di autoregressione per generare una risposta. Il modello prende in input una domanda e utilizza le sue conoscenze acquisite durante l'addestramento per generare una risposta probabile. La risposta viene quindi valutata utilizzando una funzione di perdita e, se necessario, il modello viene corretto e addestrato ulteriormente per migliorare le sue prestazioni".


Di seguito 5 titoli per l'articolo:


1. "ChatGPT: il modello di linguaggio che risponde alle tue domande"

2. "Come funziona ChatGPT, il modello di linguaggio di OpenAI"

3. "Tecnologie di Deep Learning alla base di ChatGPT"

4. "Il modello ChatGPT: addestrato per comprendere e rispondere"

5. "ChatGPT: la risposta automatica basata sull'apprendimento profondo".



Domanda: Crea il codice per un lettore video in html5 completamente reattivo e personalizzabile tramite CSS

Risposta: Ecco il codice per un lettore video HTML5 reattivo e personalizzabile tramite CSS:


codice lettore video HTML5


Vantaggi dell'uso di ChatGPT


L'utilizzo di ChatGPT presenta numerosi vantaggi, tra cui i seguenti:


  • Può generare contenuti o correggere le bozze in modo rapido: post di blog, articoli di notizie, la programmazione e altro ancora.
  • Può generare contenuti per i chatbot, in quanto comprende il contesto delle conversazioni e può rispondere di conseguenza.
  • Può aiutare i diversi creatori di contenuti a risparmiare tempo e denaro.


Le migliori pratiche per l'utilizzo di ChatGPT

Le migliori pratiche per l'utilizzo di ChatGPT


Come liberare il potere di ChatGPT? Lo chiesto proprio a ChatGPT.


Domanda: Quali sono le migliori pratiche per l'utilizzo di ChatGPT?

Risposta: Per ottenere il massimo dall'utilizzo di ChatGPT, si consiglia di seguire le seguenti best practice:

  1. Fornire un contesto chiaro e specifico per la domanda o il compito per cui si utilizza il modello.
  2. Utilizzare una formulazione precisa e specifica della domanda per ottenere risposte più accurate.
  3. Utilizzare un set di dati di addestramento specifico per il dominio per il quale si utilizza il modello, se possibile.
  4. Utilizzare un set di dati di validazione per valutare l'accuratezza delle risposte del modello.
  5. Utilizzare un set di test per valutare l'accuratezza delle risposte del modello su dati mai visti prima.
  6. Utilizzare il feedback degli utenti per migliorare continuamente il modello.
  7. Utilizzare la funzionalità di tuning del modello per ottimizzare i parametri del modello in base alle esigenze specifiche del proprio utilizzo.
  8. Utilizzare il controllo della lunghezza del testo generato per evitare risposte troppo lunghe o troppo brevi.


Conclusione


Anche se ChatGPT dimostra di avere vari limiti (che ammette di avere), è sicuramente un potente AI writer. Impara e riproduce ciò che ha appreso come facciamo noi esseri umani e forse, a breve, grazie a nuove tecnologie ci supererà. 


Nessun commento:

Posta un commento

Per commentare potete usare un account Google / Gmail oppure in anonimo. Si prega di non inserire link cliccabili nei vostri commenti. Il vostro intervento dovrà essere il più pertinente possibile all' articolo in questione. Seleziona "Inviami notifiche" per ricevere via email un avviso di risposta.

Protected by Copyscape Clicky